...verso il

Partito Popolare Europeo

MAURIZIO EUFEMI

è stato eletto al Senato nella XIV^ e XV^
legislatura

già Segretario della Presidenza del Senato nella XVa Legislatura

 
 

LA FEDE E' CORAGGIO

 

Spero che i cattolici riprendano coraggio,

senza bisogno di cercare a sinistra alleati... né a destra collaboratori...;

ma curando di essere se stessi, affrontando le difficoltà che la vita stessa impone e soprattutto correggendo certi errori del passato...

Saranno questi auguri senza speranza?      (Don Luigi Sturzo)

 

Il 18 gennaio 1924 in "Popolarismo e fascismo" Luigi Sturzo scriveva: 

Le vittorie non sono nostre ma dell'idea; 
le sconfitte sono nostre non dell'idea.

 

Non far del bene se non hai la forza per sopportare l'ingratitudine

  Il sen. Eufemi è su Facebook: Maurizio Eufemi  e Twitter:  @Maurizio Eufemi

COMUNICATI STAMPA

(I testi si possono riprodurre citando la fonte: www.eufemi.it)

Solo la realizzazione del PPE in un partito transnazionale potrá portare una autentica democrazia dei popoli europei riducendo il potere delle oligarchie che si manifestano con il metodo intergovernativo.

MANIFESTO FONDATIVO

PER UN GRANDE PROCESSO DI RINNOVAMENTO

E' in rete il sito CDU del Piemonte: www.cdupiemonte.it

CDU: dal 1995

APPELLO AI POPOLARI TORINESI

SABATO 21 NOVEMBRE 2015 - Lo spirito di Rovereto continua…

resoconto del convegno

11 agosto 2017 - Lettera aperta al Prof. Roberto Perotti

17 luglio 2017 - Le nuove regole dell'economia - Joseph Stiglitz (recensione di Lorenzo Paliotta)

IL LABORATORIO - maggio 2017,  pag. 2 articolo di Maurizio Eufemi: " Legge elettorale: il Fianum un vino adulterato"

27 maggio 2017 - Meglio la Casta: l'imbroglio dell'antipolitica

27 maggio 2017 - I 58 miliardi del ricalcolo delle pensioni

20 maggio 2017 - Parlamento sotto ricatto

Pasqua 2017 - Il rilancio dell'Europa sul solco di De Gasperi, articolo sen. Eufemi dal giornalino "democratici cristiani"

Aprile 2017 - In ricordo di Ivo Butini "Il Senatore" leone DC, articolo dal giornalino "democratici cristiani"

23 marzo 2017 - Intervento al Consiglio Nazionale CDU

7 marzo 2017 - Ricostruzione lenta

IL LABORATORIO - febbraio 2017,  pag. 2 articolo di Maurizio Eufemi: "La grande crisi e le banche"

 2 marzo 2017 - Seminario "Un partito d'ispirazione cristiana nel XXI^ secolo"

24 febbraio 2017 - Convegno sulla ricostruzione dopo il terremoto

4 febbraio 2017 - Congresso Regionale Nuovo CDU a Napoli

IL LABORATORIO - gennaio 2017, a pag.2 articolo di Maurizio Eufemi

30 gennaio 2017 - Franco Malfatti nel venticinquennale della sconparsa

18 gennaio 2017 - Proposte di modifica della legge elettorale

6 dicembre 2016 - Voglia di democrazia, voglia di rappresentanza

6 dicembre 2016 - Referendum costituzionale, documento dell'ufficio politico del Nuovo CDU
IL LABORATORIO - mensile dell'omonima Associazione Culturale, a pag.2 articolo di Maurizio Eufemi
16 novembre 2016 - "No": conferenza nazionale sul referendum costituzionale
6 novembre 2016 - Lo sfregio della Costituzione

4 novembre 2016 - No allo sfregio costituzionale - intervento sen. Eufemi al dibattito sul referendum

(registrazione audio sul sito di Radio Radicale) - (registrazione video you tube)

4 NOVEMBRE 2016 - DIBATTITO SU REFERENDUM COSTITUZIONALE
19 settembre 2016 - Renzi e il modello Obama
9 settembre 2016 - Settembre è il mese delle promesse
23 agosto 2016 - Renzi a Ventotene da Mounier a Spinelli
14 agosto 2016 - Incontro con Stefano Parisi
29 luglio 2016 - Documento CDU sul referendum costituzionale
18 luglio 2016 - Rottamare la riforma non la Costituzione
18 luglio 2016 - Il Senato dei dopolavoristi

8 luglio 2016 - Intervento del Sen. Maurizio Eufemi al Consiglio Nazionale CDU

(dal sito di Radio Radicale)

27 giugno 2016 - Intervista sul referendum costituzionale
25 giugno 2016 - Intervento su articolo Stefano Cingolani su "Formiche.net"
3 giugno 2016 - Un pezzo di storia: Bartolo Ciccardini e i suoi anni all'ENI
31 maggio 2016 - Risposta a Giovanni Bachelet
28 maggio 2016 - Commemorazione di Bartolo Ciccardini
11 maggio 2016 - Aldo Moro e il Parlamento
10 maggio 2016 - Commemorazione di Aldo Moro
Assemblea nazionale comitato popolare referendum per il No
28 aprile 2016 - In ricordo di Vincenzo di Cosmo
20 aprile 2016 - Non basta una citazione per fare di Renzi il nuovo Martinazzoli
20 aprile 2016 - La politica economica del Governo
13 aprile 2016 - 40 MOTIVI per votare NO al referendum costituzionale
12 aprile 2016 - 20 BUONE ragioni per dire NO al referendum costituzionale
29 marzo 2016 - I comitati popolari per il NO alla riforma Costituzionale
27  febbraio 2016 - Congresso Nuovo CDU a TORINO
30 gennaio 2016 - FAMILY DAY - foto e filmati dell'evento
20 gennaio 2016 - Nasce il "Comitato popolari per il no"
24 dicembre 2015 - La commissione d'inchiesta sulla truffa ai risparmiatori
13 dicembre 2015 - Scandali di ieri e quelli di oggi
12 dicembre 2015 - Relazione Convegno di Roma su sovranità e partecipazione della società
12 dicembre 2015 - Dall'Io al Noi: sovranità e partecipazione della società. Convegno a Roma Hotel Radisson Blu
26 novembre 2015 - Riflessioni su "Elogio della sovranità politica"
26 novembre 2015 - Lettera Appello ai popolari italiani
25 novembre 2015 - Anche il CDU piemontese scalda i motori in vista delle comunali
23 novembre 2015 - Il Presidente della Repubblica riceve le Associazioni ex parlamentari ed ex consiglieri regionali
22 novembre 2015 - Le ragioni del no alla riforma costituzionale
10 novembre 2015 - Convegno su diritti acquisiti e fiscalità
3 novembre 2015 - C'è una strana aria nel Paese
15 ottobre 2015 - Nord e Sud d'Italia alla sfida dello sviluppo e della promozione umana
14 ottobre 2015 - La costituzione, il lavoro e il Mezzogiorno
3 ottobre 2015 - I voli acrobatici di Anna Finocchiaro
2 ottobre 2015 - La violenze costituzionali
2 ottobre 2015 - Al Senato si naviga a vista
21 sttembre 2015 - La riforma costituzionale sbagliata
27 agosto 2015 - Il sindaco ombra non eletto
26 agosto 2015 - La illusione renziona sulla TASI e IMU
25 agosto 2015 - La disinformazione televisiva
14 agosto 2015 - No alle riforme tanto per fare
21 luglio 2015 - Non è partecipazione quella di Marchionne
15 luglio 2015 - Tito Boeri novello Robin Hood
16 giugno 2015 - Renzi1 Renzi2 e la vendetta dell'Italicum
8 giugno 2015 - Riflessioni dopo una visita all'EXPO 2015
27 maggio 2015 - Lettera aperta ai Presidenti di Camera e Senato
9 maggio 2015 - Vecchi DC e la memoria di Moro
5 maggio 2015 - Solidarietà Popolare sulle orme di chi ha servito
23 aprile 2015 - Voto palese o crisi di governo
13 aprile 2015 - I pericoli dell'Italicum
6 aprile 2015 - Il DEF in due tempi
6 qprile 2015 - Riforme che colpiscono l'equilibrio costituzionale
18 marzo 2015 - I funerali di Gustavo Selva
7 marzo 2015 - Brevi riflessioni sull'incontro odierno a San Sisto
14 febbraio 2015 - La mancanza di coraggio degli alleati del PD
10 febbraio 2015 - Non c'è più tempo da perdere
7 febbraio 2015 - Non siamo surfisti della politica
2 febbraio 2015 - Sergio Mattarella, le radici nel popolarismo più autentico 
28 gennaio 2015 - Tassone: per un ritorno alla politica
18 gennaio 2015 - Le mani sulle banche popolari
10 gennaio 2015 - Per un progetto politico...
17 dicembre 2014 - Confronti...
14 dicembre 2014 - Fare chiarezza sulle cooperative degenerate
10 dicembre 2014 - Dove va l'Italia
9 dicembre 2014 - I cattolici e la politica
14 novembre 2014 - Seminario sulla riforma costituzionale del federalismo a Firenze
5 novembre 2014 - Zaccagnini uomo politico cristiano, uomo buono, onesto, mite.
27 ottobre 2012 - La ricerca e il Bel Paese (2)
25 ottobre 2012 - La ricerca e il Bel Paese
17 ottobre 2014 - Bretton Woods
7ottobre 2014 - Coraggio del passato e ripiegamento del presente
1 ottobre 2014 - Bartolo Ciccadini - Quello che avrei voluto dire
25 settembre 2014 - La nebbia del potere
20 settembre 2014 - Il video messaggo di Matteo Renzi e la colonna di Marco Aurelio
7 settembre 2014 - Renzi fa appello all'unità del PD
6 settembre 2014 - Il ruolo dei cattolici di fronte al governo Renzi
1 settembre 2014 - POPOLARI
24 agosto 2014 - I bronzi di Riace
17 luglio 2014 - Il feeling con il ragazzo ed il ragazzotto
16 luglio 2014 - Uscire dall'immobilismo
30 luglio 2014 - M.Tassone: il nuovo simbolo del CDU
18 luglio 2014 -Per riprendere il cammino...
17 luglio 2014 - Referendum Stop Austerity
6 luglio 2014 - Nota di Mario Tassone sull'emendamento Tosato
3 luglio 2014 - O parlamentarismo o presidenzialismo. No il semipopolarismo
23 giugno 2014 - Il partito dei sindaci e la revisione del catasto
18 giugno 2014 - Commemorazione Giovanni Goria
4 giugno 2014 - Rapporto della Corte dei conti
1 giugno 2014 - A proposito di Raiway
1 giugno 2014 - Mario Tassone contro Report
17 maggio 2014 - Fanfani e Renzi: storie toscane e forzati parallelismi
22 maggio 2014 - Difendiamo le radici dell'Europa
14 maggio 2014 - La crisi dell'Unione Europea
9 maggio 2014 - Il CDU presente in via Caetani per il 36° anniversario della morte di Aldo Moro
7 maggio 2014 - Sconfitta politica del Governo sulla riforma costituzionale
5 maggio 2014 - Audizione del Presidente della Associazione ex parlamentari Gerardo Bianco presso la 1 commissione Affari Costituzionali nell'ambito della indagine conoscitiva sulle riforme istituzionali
30 aprile 2014 - Dalla democrazia parlamentare alla democrazia popolare
28 aprile 2014 - Il compromesso di basso profilo sul Senato...
23 aprile 2014 - Rilievi sulla posizione del Ministro Boschi (lettera al "Corriere della sera" )
21 aprile 2014 - Intervento di P. François-Xavier Dumortier rettore della Pontificia Universitá Gregoriana  in occasione della commemorazione del Sen. Giuseppe Vedovato
4 aprile 2014 - Una nota di Bartolo Ciccardini sulla presentazione del libro di Paolo Acanfora
30 marzo 2014 - Qualcosa si muove sulla riforma del Senato
14-15 marzo 2014 CONGRESSO CDU

sintesi del Congresso ed intervento di Maurizio Eufemi

8 marzo 2014 - Ripensare politicamente i rapporti tra Europa e Russia
7 marzo 2014 - Ricordo di Emilio Colombo

Convegno: “Costituzione e legge elettorale”

Roma, 5 marzo 2014; h. 9,30 – 14,00
Camera dei Deputati - Auletta dei Gruppi parlamentari - Via di Campo Marzio 76 (
leggi l'invito)

sito CDU: http://www.cdu-italia.it/
27 febbraio2014 - Presentazione libro Gerardo Bianco "La parabola dell’Ulivo"
24 febbraio 2014 - Lettera del  presidente CDU Mario Tassone
23 febbraio 2014 - Il disastro dell'UDC
22 febbraio 2014 - Il governo Renzi tra età e rappresentanza territoriale
21 febbraio 2014 - Moro e la legge elettorale
4 febbraio 2014 - Le giravolte di Casini

Documenti dell'ANPC:

La Diocesi Piacentina tra l'Altare e la Storia

Documento di Francesco Malgeri sulla Resistenza

13 febbraio 2014 - L'importanza della memoria
13 febbraio 2014 - Documenti partigiani
4 febbraio 2014 - Cronaca della riunione dei partigiani cristiani
25 gennaio 2014 - Sistema elettorale e adempimenti

Disegniamo insieme il nostro futuro

Sabato 18 e domenica 19 gennaio 2014  - Sala convegni Hotel Barcelò Aran Mantegna - Via Andrea Mantegna, 130  - Roma

evento organizzato dall'Associazione Democrazia Cristiana

18-19 gennaio 2014 - Disegniamo insieme il nostro futuro (intervento sen. Eufemi)
16 gennaio 2014 - Riflessioni del sen. Eufemi sulla lettera aperta dell'on. Gerardo Bianco
15 gennaio 2014 - Lettera aperta dell'on. Gerardo Bianco su riforma del Senato e legge elettorale
10 gennaio 2014 - L'appello sturziano per riprendere il cammino
28 dicembre 2013 - La cortina fumogena della riforma del procedimento legislativo
24 dicembre 2013 - La svolta generazionale
9 dicembre 2013 - Il PD con Renzi segretario
7 dicembre 2013 - Sandro Fontana
4 dicembre 2013 - Premiazione parlamentari novantenni
23 novembre 2013 - Nota di Tassone sul Consiglio Nazionale CDU
22 novembre 2013 - Intervento sen. Eufemi al C.N. CDU
22 novembre 2013 - Consiglio Nazionale CDU - Documento Tarolli
19 novembre 2013 - Centro: Tassone, Cdu rilancia con Cn del 22
19 novembre 2013 - Centro: Tassone rilancia CDU
15 novembre 2013 - L'euro e la sfida culturale
10 novembre 2013 - Una situazione in movimento
7 novembre 2013 - Il Presidente della Camera incontra i rappresentanti dell'Associazione ex Parlamentari
29 ottobre 2013 - Ricordo di Siro Lombardini
23 ottobre 2013 - Commemorazione di Lucio Magri all'Istituto Sturzo
4 ottobre 2013 - Rassegna stampa
2 ottobre 2013 - Articolo del giornale "la Voce" su Eufemi a Settimo T.se
1 ottobre 2013 - I giorni tristi della democrazia
27 settembre 2013 - Incontro Castiglione Torinese
15 settembre 2013 - Festa UDC di Chianciano - dichiarazioni on. Tassone e sen. Tarolli
"Una Costituzione da salvare" - Confronto a Bari tra politici di ieri e di oggi
10 settembre 2013 - Commemorazione "Battaglia della Montagnola"
7 settembre 2013 - Alla festa UDC manca il dibattito
5 settembre 2013 - UDC - Congresso negato
4 settembre 2013 - Lettera inviata da Mario Tassone a Rocco Buttiglione su "La Discussione"
19 agosto2013 - Alcide De Gasperi ed il  CDU, nel solco del ritorno al futuro

CAMALDOLI 2013

Memorie e propositi nel 70° anniversario

CAMALDOLI 2013 - Messaggio ai cattolici Italiani
CAMALDOLI 2013 - Cronache della giornata
24 luglio 2013 - Sergio Paronetto
23 giugno 2013 - La politica del cacciavite e le macchine utensili
14 giugno 2013 - Perchè Camaldoli 2013 (nota di Bartolomeo Ciccardini)
6 giugno 2013 - Lettera di Gerardo Bianco sul presidenzialismo
1 giugno 2013 - UNA SITUAZIONE INTOLLERABILE!

L'on. Mario Tassone ha predisposto il documento politico che portiamo a conoscenza di quanti hanno condiviso con me l'impegno politico.        Sen. Maurizio Eufemi

                      

18 maggio2013 - Riflessioni sull'articolo di G. Amato
13 maggio 2013 - Riflessioni sull'incontro CDU a Parco dei Principi

È tempo di riprendere un cammino insieme

Il giorno 11 maggio alle ore 14, a Roma presso l'Hotel Parco dei Principi, su iniziativa dell'associazione del CDU è fissato un incontro esteso a tutti gli amici che intendono impegnarsi in questa fase delicata a rilanciare una iniziativa nel solco della storia sturziana, degasperiana e morotea, tesa ad aggregare tutte le forze del cattolicesimo democratico e dei laici riformisti per rilanciare quell'impegno che é stato alla base della costituzione dell'UDC e che non può essere ne smentito, ne tantomeno dissolto.

4 maggio 2013 - Tassone sfida Casini (articolo comparso sul "Corriere della sera"
19 aprile 2013 -   Convegno: "CATTOLICI E RESISTENZA A ROMA"

 

4 aprile 2013 - Recensione di Maurizio Eufemi sul libro "La parabola dell'Ulivo" di Gerardo Bianco   

28 marzo 2013 - Riprogettare un impegno politico
17 marzo 2013 - Incontro ANIOC Chieri
14 marzo 2013 - Solidarietà alla Città della Scienza di Napoli
13 marzo 2013 - Per lo Sviluppo dell'Italia a partire dal Mezzogiorno
16 marzo 2013 - Eufemi presenta a Cuorgnè il suo libro "La politica senza Eredi"
28 febbraio 2013 - Il Parlamento ringiovanisce? - Alcuni dati
21 febbraio 2013 - Convegno centenario nascita Giuseppe Dossetti
14 febbraio 2013 - Dalle promesse elettorali alle proposte (articolo per il sito DIRSTAT)
12 febbraio 2013 - Convegno: Come parla il Parlamento
7 febbraio 2013 - Convegno DIRSTAT

5 febbraio 2013 -  Chi ha i meriti (precisazione ad "Italia Oggi")

Con riferimento all'articolo di Giorgio Ponziano pubblicato sabato 2 febbraio su ItaliaOggi a pagina 7 col titolo : «Mussari dava lezioni di etica» desidero sottolineare che c'è un'imprecisione laddove si afferma che l'ex ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, impose per decreto il tetto del 30% al diritto di voto delle fondazioni all'interno dei cda delle banche. Infatti quello non era un decreto ma un ddl. E la decisione avvenne per iniziativa parlamentare del sottoscritto, relatore del provvedimento, con voto decisivo nell'ambito delle commissioni riunite Finanze e Industria. Tremonti fece sì imporre il voto di fiducia, ma per le questioni attinenti alla Banca d'Italia, non avendo per il resto la maggioranza favorevole alla sua linea. Ciò per non dare a Tremonti meriti che non ha.            Sen. Maurizio Eufemi 

...A proposito delle attuali vicende MPS, proponiamo il testo dell'interrogazione presentata in Senato il 17 ottobre 2007 dal sen. Eufemi relativa ai pericoli sull'utilizzo di strumenti di finanza derivata

24 gennaio 2013 - A proposito del Monte dei Paschi di Siena: Lettera al Direttore del "Corriere della sera"
18 gennaio 2013 - Pezzotta abbandona l'UDC

15 gennaio 2013 - Consiglio Nazionale Associazione Partigiani Cristiani

(relazione di Giovanni Bianchi su  Giuseppe Dossetti nella Resistenza e nella Costituzione)

13 gennaio 2013 - Liste elettorali

RICORDO DI LUIGI SPAVENTA

Alcune riflessioni di Luigi Spaventa pubblicate su una collana che ho curato oltre trenta anni fa,

dedicata al convegno economico di Perugia del dicembre 1972 - Maurizio Eufemi

29 dicembre 2012 - Il conventicolo del Gianicolo
24 dicembre 2012 - Agenda Monti e non Agenda

14 dicembre 2012 - La deriva del PPE

12 dicembre 2012 - ASSEMBLEA ASSOCIAZIONE EX PARLAMENTARI
10 dicembre 2012 - Non stravolgere la legge di stabilità

LA "SUPERCASTA", IL VERO POTERE

di Ernesto Galli della Loggia - da "STYLE" n.12 -dicembre 2012

RICORDO DI PIETRO BUFFONE

di Gerardo Bianco

FILIPPO MARIA PANDOLFI

La figura e l'opera

27 novembre 2012 - Se i cattolici in Parlamento dormono...
27 novembre 2012 - Le Fondazioni scoprono l'equo valore
27 novembre 2012 - Il Parlamento non inganni i contribuenti
17 novembre 2012 - Le autonomie locali nell'Europa d'oggi
13 novembre 2012 - Sugli esodati
6 novembre 2012 - Gli eccessi di Casini
19 ottobre 2012 - I giochi di prestigio del ministro Grilli
18 ottobre 2012 - Con la legge di stabilità si uccide il conflitto di interesse
12 ottobre 2012 - Legge di stabilità
11 ottobre 2012 - Le contraddizioni della legge di stabilità
sul numero 27 Anno III di: www.camaldoli.org

è stato pubblicato l'articolo di Maurizio Eufemi: Un’analisi preoccupata della crisi economica

26 settembre 2012 - Convegno sui temi del lavoro
24 settembre 2012 - La crisi della giunta Polverini e la questione morale
18 settembre 2012 - Le illusioni elettorali
15 settembre 2012- Scopriamo le carte dell'UDC
13 settembre 2012 -Il Governo dei cooptati
26 giugno 2012 - Primarie e congressi ormai questioni irrilevanti
24 giugno 2012- Uscire dall'euro? Non scherziamo col fuoco!

 

6 giugno 2012

Lettera dell'On. Gerardo Bianco, Presidente Associazione ex Parlamentari della Repubblica,
al Sindaco di Firenze Dr. Matteo Renzi

 

15 maggio 2012 - La DC, il PPE e il futuro dell'Europa
4 maggio 2012 - Lezione e grandezza di Ezio Vanoni
18 aprile 2012 - Convegno su "Debito pubblico tra risanamento e sviluppo"
8 marzo 2012 - Non rassegniamoci al declino - Conferenza del Prof. Pellegrino Capaldo
5 marzo 2012 -Il fallimento di Todi e il ruolo dei cattolici
29 febbraio 2012 - Convegno: "Legge elettorale e democrazia"
14 febbraio 2012 - Il governo dei tecnici non sostiene la candidatura olimpica di Roma
6 febbraio 2012 - Neve a Roma: no allo stucchevole scarico nelle responsabilità
2 febbraio 2012 - Riflessioni sulla monotonia del posto fisso
24 gennaio 2012 - Liberalizzazioni, cambio di residenza e ASL
18 gennaio 2012 - Riforma elettorale
18 gennaio 2012 - Lettera dr. Arpano
9 gennaio 2012 - A proposito di finanziamenti alle piccole e medie imprese…
4 gennaio 2012 - Una manovra di Natale pericolosamente recessiva

2 gennaio 2012

Dobbiamo guardare alla preistoria della Comunità, perché senza la preistoria non si costruisce la storia!...

1 dicembre 2011 - Risposta alla lettera al "Corriere della sera" dell'on. Annagrazia Calabria
29 novembre 2011 - La figura di Monti, il sottostato: dove va la democrazia?
5 novembre 2011 - Merkel e Sarkozy non sono la malattia dell'Europa
25 ottore 2011 - La Regione Lazio bocciata sul piano casa
20 ottobre 2011 - Per le Fondazioni bancarie è tempo di svolta radicale
14 ottobre 2011 - "La Carità interpella la politica"- intervento del sen. Eufemi
14 ottobre 2011 - La Caritas ai politici: La supplenza non basta.
10 ottobre 2011 - Il censimento 2011: le difficoltà per i cittadini
14 ottobre 2011 - Convegno: "La carità interpella la politica"
2 ottobre 2011 - Crisi del sistema bancario e riflessi per le Fondazioni
29 settembre 2011 - Banca d'Italia: è il momento di decidere
4 settembre 2011 - Ricordiamo Mino Martinazzoli
14 agosto 2011 - Una manovra finanziaria profondamente iniqua
20 luglio 2011 - Il Superministro dell'Economia interprete della Corte Costituzionale
16 luglio 2011 - Campidoglio: non si tradiscano gli elettori
14 luglio 2011 - Difendere il vitalizio - Significa difendere la Democrazia - No a visioni plutocratiche
22 giugno 2011 - Articolo di Dario Bego su "La Nuova Voce"
15 giugno 2011 - Articolo su "Libero"
"LA POLITICA SENZA EREDI" - Recensione di Pietro Rende

1 giugno 2011 - Presentazione del libro "La Politica senza eredi"

(clicca qui per vedere le foto dell'evento)  -  (clicca qui per la trascrizione degli interventi)

29 maggio 2011 - Articolo dell'"Avvenire" sul libro di Maurizio Eufemi
3 maggio 2011 - Tra Popolo e Governo: Il ruolo del Parlamento nella decisione di bilancio

Cari Amici,

molti di voi si saranno domandati il perché di un così lungo silenzio rispetto ad un appuntamento settimanale che cercava di richiamare l’attenzione di quanti mi hanno seguito ed ancora mi seguono nella attività politica.
La mia è una voce libera senza condizionamenti. Non nascondo il disagio che si vive per la crisi della politica che attraversa il nostro sistema istituzionale. 
Ho allora preso un momento di riflessione che non significa astensione dalla riflessione. 
Significa semplicemente uscire dalla attualità e immergersi in qualcosa di diverso 
che ti porta a meditare sui tempi presenti e sul passato. 
Significa non arrendersi di fronte alle difficoltà. 
Significa cercare di dare delle risposte.

Significa pensare positivo. 
Significa costruire qualcosa per il bene del Paese. 
E allora il tempo trascorso è stato dedicato alla scrittura di un libro che mi ha sottratto molto tempo in un momento particolarmente difficile per qualcosa che ti distrae dalle cose quotidiane e ti fa pensare solo alle cose che ti stanno a cuore. Ora il libro è pronto. E’ in fase di stampa. 
Il libro è rivolto soprattutto a quanti sono interessati a conoscere alcuni aspetti della vita politica e parlamentare. 
Nei prossimi giorni sarà disponibile presso la Libreria Arion di Roma, in Piazza Montecitorio. 
E’ stato stampato in proprio dall’autore. Questa scelta è collegata a quella esigenza di libertà 
di cui ho parlato prima avendone curato ogni aspetto, ogni fase da quella della composizione a quella dell’editing.
Nell’attesa che sia pienamente disponibile ne anticipo la visione della copertina 
e della quarta di copertina che sintetizza il progetto editoriale.

Roma, 5 aprile 2011

Maurizio Eufemi - "La Politica senza eredi"

28 novembre 2010 - Eppur parlavano di sfiducia costruttiva...

22 novembre 2010 - La paura delle elezioni

26 ottobre 2010 - Veltroni ha lasciato l'Africa per Marte

22 settembre 2010 - Autonomia politica e regionalismo

13 settembre 2010 - Finalmente

28 luglio 2010 - Napolitano riceve al Quirinale delegazione di ex parlamentari

30 giugno 2010 - Riscoprire l'utopia di Camaldoli

14 giugno 2010 - Parlamento: Gerardo Bianco Presidente Associazione ex Parlamentari

12 giugno 2010 - Per le Fondazioni bancarie una Authority à la carte?

11 giugno 2010 - Le auto blu e la scoperta dell'acqua calda

11 maggio 2010 - In Europa grande successo dell'azione italiana

10 maggio 2010 - Governo di salute pubblica: Una scorciatoia improponibile

28 aprile 2010 - I pericoli nascosti

21 aprile 2010 - Dall'OPA manageriale all'OPA territoriale

15 aprile 2010 - Il Popolo della Libertà eviti errori strategici

31 marzo 2010 - La sconfitta politica dell'UDC

4 marzo 2010 - Una par condicio che sterilizza i mandarinati televisivi

28 febbraio 2010 - Sulla polemica Casini-Berlusconi

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera ricevuta da Roberto Corsi di Firenze.

LETTERA APERTA A PIERFERDINANDO CASINI

23 febbraio 2010 - UDC: Dal laboratorio pugliese al pasticciaccio appenninico

17 febbraio 2010 - E alla fine l'UDC rimase senza rappresentanza regionale in Piemonte

11 febbraio 2010 - Il decreto Ronchi, l'ACEA ed il Comune di Roma

9 febbraio 2010 - L'UDC e il nucleare

3 febbraio 2010 - Regole forti e contabilità trasparente per una nuova governance internazionale

26 gennaio 2010 - E' saltato il laboratorio pugliese

25 gennaio 2010 - La Lega movimento di popolo

20 gennaio 2010 - Regionali Lazio: si impone la chiarezza

13 gennaio 2010 - Nella scelta delle alleanze dell'UDC Buttiglione dimentica il Piemonte!

12 gennaio 2010 - L'UDC e l'accordo ad personam per il Lazio

5 gennaio 2010 - Casini vira a sinistra

22 dicembre 2009 - Aprire la fase nuova con la riforma dei regolamenti parlamentari

15 dicembre 2009 - Se Casini colpevolizza la DC...

8 dicembre 2009 - La Legge Finanziaria tra vecchie regole e la strategia dell'opposizionismo

3 dicembre 2009 - Democrazia sotto assedio - La Storia non può essere scritta dai pentiti

1 dicembre 2009 - I sindacati sono fermi al passato

24 novembre 2009 - Fondazioni bancarie: profit e no profit

17 novembre 2009 - La confusione dei ruoli

17 novembre 2009 - Rinfreschiamo la memoria del leader dell'UDC

10 novembre 2009 - Il ventennale della caduta del Muro di Berlino ed i giovani

10 novembre 2009 - Tabacci delegittima la leadership di Casini

4 novembre 2009 - Le elezioni regionali ed i nodi irrisolti

27 ottobre 2009 - La Finanziaria tra rigore e sviluppo

27 ottobre 2009 - Il successo di Bersani mette Casini in mezzo al guado

21 ottobre 2009 - Tremonti ed il posto fisso: Una sfida alla sinistra

13 ottobre 2009 - Il Congresso del PD e l'applausometro

6 ottobre 2009 - Il voto sullo scudo fiscale

29 settembre 2009 - Nell'UDC si fa strada il CNL antiberlusconiano

22 settembre 2009 - Rutelli e le banche

15 settembre 2009 - Gli Stati Generali dell'UDC ed il grande inganno

8 settembre 2009 - Tremonti superi le resistenze dei banchieri

Riceviamo e pubblichiamo il seguente articolo del Prof. Pierluigi Pollini 

La ripresa della politica dopo le "sparate estive"  - (Pubblicato integralmente su "la Voce" del 26.08.2009)

21 luglio 2009 - Le celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità d'Italia - risposta a Ernesto Galli della Loggia 

14 luglio 2009 -  Il PDL e la prospettiva delle regionali 2010

7 luglio 2009 - Basilea due e le PMI

7 luglio 2009 -  La presenza ed il ruolo di De Mita nell'UDC: Riflessioni sul caso Napoli

30 giugno 2009 - Il Tesoro ferisce l'autonomia della Banca d'Italia

24 giugno 2009 - Nè con Roccella nè con Pezzotta

23 giugno 2009 - La riforma di Obama e le sfide per l'Unione Europea

16 giugno 2009 - Casini e le seconde case

15 giugno 2009 - L'UDC e la politica dei cento forni

9 giugno 2009 - Il Partito degli Astenuti

3 giugno 2009 - L'allarme di Draghi e le responsabilità dei banchieri

27 maggio 2009 - Le Elezioni Europee e le Riforme

19 maggio 2009 - Coraggiosa modernità del Ministro Sacconi

12 maggio 2009 - Opposizione sterile e riforme dimenticate

8 maggio 2009 - RICORDO DI DON GIANNI BAGET BOZZO

6 maggio 2009 - Le pensioni dei dipendenti del Senato

5 maggio 2009 - Le elezioni comunali di Trento

29 aprile 2009 - L'UDC, Casini ed il sangue blu

23 aprile 2009 - Lettera aperta di Roberto Corsi a Rocco Buttiglione

21 aprile 2009 - Demagogia e Antipolitica

15 aprile 2009 - Sul terremoto in Abruzzo e la fase ricostruttiva

8 aprile 2009 - La Banca Popolare di Milano tra conservazione e rinnovamento

2 aprile 2009 - Il Congresso del PDL ed i suoi valori nascosti

25 marzo 2009 - Il piano casa e l'occupazione

17 marzo 2009 - Tra Tremonti e Draghi posizioni distanti

10 marzo 2009 - L'iva ridotta nell'edilizia

4 marzo 2009 - Tremonti e la Banca del Sud

25 febbraio 2009 - Casini, Magdi Allam e il marketing elettorale

24 febbraio 2009 - Il credito ed i Tremonti bonds

20 febbraio 2009 - Da Gramsci e Sturzo: Liberal e l'UDC

18 febbraio 2009 - In attesa di Bretton Woods due, dal Gold standard al legal standard

17 febbraio 2009 - Il voto alle regionali in Sardegna

15 febbraio 2009 - Pagina di Settimo: Eufemi: «L'intesa locale fra Pd e Udc sarà presto estesa in tutta Italia»

10 febbraio 2009 - Concorrenza, trasparenza e stabilità      

3 febbraio 2009 - Coraggiosa posizione dell'Antitrust

3 febbraio 2009 - L'accordo di Settimo Torinese tra UDC e PD Il terzo Polo di Casini e lo strapuntino di Settimo

           27 gennaio 2009 -  Le amnesie di De Benedetti

21 gennaio 2009 - L’accordo Fiat- Chrysler è una risposta coraggiosa alla crisi

13 gennaio 2009 - Alitalia: è venuto il momento delle liberalizzazioni No alle rendite di posizione

2 gennaio 2009 - I giovani e la casa

16 dicembre 2008 - Il voto in Abruzzo: La disfatta del gruppo dirigente dell'UDC

9 dicembre 2008 - Mutui: Si poteva fare di più e meglio

2 dicembre 2008  - Comunicato stampa: Sky, Iva e ...Nutella

29 novembre 2008 - Comunicato stampa: Riflessioni sulla manovra economica...a proposito di Iva di cassa e di stock-options

29 novembre 2008 - Comunicato stampa: Sulla uscita di Pionati

20 novembre 2008 - Ag. Fuoritutto: Bassanini: Eufemi, la sua nomina un piccolo compromesso all'ombra del potere bancario

11 novembre 2008 - Il voto di Trento: un modello invisibile

6 novembre 2008 - Agenzia Fuoritutto: Preferenze e UDC, l'imbroglio elettorale di Casini

30 ottobre 2008 - Comunicato stampa: Perché Veltroni difende le Banche?

Intervento Maurizio Eufemi al Convegno Associazione Economia Reale  "IL MONDO CRESCE ,L'EUROPA FRENA E L'ITALIA CHE FA?"
Analisi e proposte per l'economia - Roma, 16 SETTEMBRE 2008 - Sala delle Colonne - Via Poli, 19

Venerdì 28 marzo si è tenuto a Gassino Torinese presso il ristorante De Filippi un incontro politico 
promosso dal Senatore Maurizio Eufemi che ha richiamato gli obiettivi 
dell'Associazione verso il Partito Popolare Europeo in vista della prossima scadenza elettorale politica 
e che ha visto la partecipazione di rappresentanti di associazioni cattoliche e del volontariato, categorie, 
amministratori locali.

Sono intervenuti tra gli altri l'on Paola Cavigliasso, Rosanna Costa, il Vicepresidente del Gruppo del PPE
On. Vito Bonsignore e la candidata alla Camera per Piemonte 1 Caterina Ferrero. 
 
(vedi articolo de "La Nuova Periferia")

Intervista "incrociata" rilasciata dell'associazione "Giù le mani dai bambini" ai sen. Maurizio Eufemi e Paola Binetti

Intervento del sen. Eufemi al Convegno: Le radici dell'economia reale  - Banche Locali, Famiglie e PMI: valori del Territorio

Organizzato dall'Associazione Nazionale fra le Banche Popolari  - Roma, 31 marzo 2008

Dichiarazione sen. Maurizio Eufemi

(Pdl - verso il Partito Popolare Europeo)

 

Fermare il caos all'Agenzia delle Entrate

Roma, 1° aprile 2008 - Portare avanti, come sta facendo in queste ore un governo privo di poteri, la riorganizzazione dell'Agenzia delle Entrate è assolutamente dannoso e inammissibile. Si tratta di un fatto politico e non amministrativo. Si sta svendendo l'Agenzia attraverso scelte staliniste che riguardano la soppressione di uffici e di posizioni dirigenziali, che non rappresentano una razionalizzazione funzionale ma rispondono unicamente a logiche politiche e non amministrative. Tutto ciò si rifletterà negativamente sulla funzionalità degli uffici e sulla loro efficienza. Condividiamo la scelta delle organizzazioni sindacali di abbandonare il tavolo delle trattative, affinché la questione sia rinviata alla legittima competenza del nuovo esecutivo.

COMUNICATO UFFICIO STAMPA DIRSTAT/CONFEDIRSTAT

 

Le Agenzie fiscali sempre in primo piano

Roma, 2 aprile 2007 –  La crisi che stiamo registrando negli uffici delle Agenzie delle Entrate è a dir poco sconvolgente. I dirigenti non sono più disponibili ad accettare la prevaricazione degli organi centrali dell’Agenzia. Veniamo ai fatti odierni: l’Agenzia delle Entrate pone in essere un progetto di riorganizzazione degli uffici prevedendo la soppressione di 104 posizioni dirigenziali, 92 presso le direzioni regionali e 12 presso quelle centrali, con la conseguente eliminazione di 51 uffici locali. Una operazione del genere finalizzata all’applicazione dell’art. 40 del CCNL area VI Dirigenza quadro normativo 2002-2005 (senza fissare delle regole attraverso le quali poter verificare la massima trasparenza) pone in evidenza in modo sempre più eclatante la anarchia regnante nel comparto. Non va sottaciuto il predetto art. 40 del CCNL (risoluzione consensuale del rapporto di lavoro) che prevede la possibilità di erogare una indennità fino ad un massimo di 24 mensilità comprensive della quota della retribuzione di posizione in godimento. CHI SARANNO I PRIVILEGIATI? E’ lecito a questo punto chiedersi come mai nel momento in cui si parla di lotta all’evasione fiscale si chiudono gli uffici in luogo di potenziarli. I provvedimenti che l’Amministrazione intende adottare sono privi di qualsivoglia tutela nei confronti dei destinatari in considerazione che le trattative in corso con le OO.SS. sono state interrotte per la indisponibilità della parte datoriale ad aperture tese a verificarne le eventuali compatibilità. Abbiamo preso atto dei comunicati stampa da parte di alcune forze politiche che stigmatizzano tali comportamenti definendoli inopportuni e privi di valenza amministrativa bensì di carattere squisitamente politico. Il comunicato che maggiormente ci ha colpiti è stato quello del Sen. Maurizio Eufemi – pubblicato su sito – che come di consueto non smentisce la sua particolare dedizione alle problematiche relative al buon funzionamento ed alla imparzialità della Pubblica Amministrazione. Facciamo voti a tutte le forze politiche di maggioranza ed opposizione affinché in un momento particolarmente delicato con una competizione elettorale in atto intervengano allo scopo di arginare tale incresciosa situazione rinviando il tutto al nuovo Parlamento ed esecutivo.

Attività Sen. Maurizio Eufemi nella XV Legislatura


Scheda di sintesi

Presenze alle votazioni

2157 su 2188

Percentuale di presenze in Aula

98,58%

Disegni di legge presentati

38

Interventi in Aula e nelle Commissioni

342

Mozioni

11

Documenti di sindacato ispettivo

73

E poi premiano la meritocrazia...

Il senatore Eufemi si è classificato tra i top ten dello speciale indice predisposto da Openpolis. Risulta, infatti, al 7° posto su 317 senatori, con un voto di 6.78 e 1° in assoluto del Gruppo Udc.

Indice di attività dei senatori Udc, sul totale (317)
 
NOME
INDICE
(min 0 - max 10)
POSIZIONE
Baccini Mario
0.81
191° su 317
Buttiglione Rocco
1.34
134° su 317
Ciccanti Amedeo
3.49
26° su 317
D'Onofrio Francesco
0.57
237° su 317
De Poli Antonio
1.32
137° su 317
Eufemi Maurizio
6.78
7° su 317
Fantola Massimo
1.41
128° su 317
Forte Michele
0.44
263° su 317
Libe' Mauro
0.87
183° su 317
Maffioli Graziano
1.2
144° su 317
Maninetti Luigi
0.71
206° su 317
Mannino Calogero
0.46
259° su 317
Marconi Luca
0.56
243° su 317
Monacelli Sandra
0.67
215° su 317
Naro Giuseppe
0.29
286° su 317
Pionati Francesco
0.23
298° su 317
Poli Nedo Lorenzo
0.44
264° su 317
Ruggeri Salvatore
0.26
293° su 317
Trematerra Gino
0.45
261° su 317
Zanoletti Tomaso
0.27
290° su 317

Vergogna: il sen. Maurizio Eufemi escluso dalle liste elettorali!

 

Dichiarazione sen. Maurizio Eufemi

Segretario di Presidenza del Senato

 

Perché lascio l'Udc...

 

Ho comunicato al presidente del Senato le mie dimissioni dal Gruppo parlamentare Udc e la costituzione, all'interno del Gruppo Misto, della componente "Verso il Partito Popolare Europeo".

 

Un partito come l'Udc non può essere gestito con il sistema duale: da un lato la rappresentanza legale e dall'altro la rappresentanza politica. Si determina, così, un cortocircuito nella democrazia interna. Nessuno finisce per assumersi le proprie responsabilità di fronte agli eletti, ai quadri e agli elettori.

Si tratta di una decisione assunta con la piena consapevolezza che il progetto dell'Udc è fallito per il respiro corto, per l'orizzonte breve di coloro che, mascherandosi dietro le immagini di paladini di alti valori, gestiscono il partito dell'Udc in modo personalistico.

È palese la contraddizione tra obiettivi e risultati, tra teoria e pratica, tra enunciazioni di buoni propositi e risultati concreti.

Da oggi mi impegno in questa campagna elettorale senza remore per il successo delle liste del Popolo della Libertà, affinché quanti mi sono stati vicino in questi anni possano trovare adeguati punti di riferimento.

Il mio impegno è ora, in Piemonte come nel Paese, verso quanti mi hanno seguito con attenzione nella difesa degli interessi dei più deboli, nella dedizione a quelle problematiche tese al rispetto della legalità, della equità e della giustizia sociale, quali elementi cardine per una civile convivenza, e che sono indignati per posizioni che falsificano la concezione della democrazia.

 

Sto ricevendo generosi messaggi di solidarietà da associazioni, rappresentanti di categorie e cittadini, di cui c'è ampia testimonianza sul sito www.eufemi.it, che mi dimostrano leale sostegno e che si vogliono ancora impegnare verso quegli ideali che concretamente ho portato avanti e che non vanno dispersi. Il voto è utile quando va a favore di chi i valori non si limita a enunciarli, ma li pratica quotidianamente nella vita privata e in quella pubblica.

 

Roma, 18 marzo 2008

 

                                   Sen. Maurizio Eufemi

 

(Il presente comunicato è stato riportato dalle Agenzie:  AGI - DIRE - VELINO - ASCA - ANSA)

Intervista al sen. Eufemi comparsa su "La Discussione" del 20 marzo 2008

Casini spieghi le ragioni della mia esclusione dalle liste elettorali

Casini spieghi le ragioni della mia esclusione dalle liste elettorali: se vi è un'ombra morale che deriva da un giudizio politico o se c'è una pagella insufficiente sul lavoro.
Non si può essere contraddittori fino al punto di esaltare la meritocrazia e di non praticarla.
La vicenda delle liste elettorali dimostra che hanno prevalso logiche di bottega piuttosto che quelle di valutare attentamente i risultati prodotti in Aula, nelle Commissioni, nella quotidiana azione politica e parlamentare.
Si preferiscono forse i muti ossequiosi piuttosto che quelli che con coraggio e determinazione hanno portato avanti le battaglie parlamentari sui valori.
Da parte mia ho rifiutato le opportunità che mi erano state prospettate, preferendo coerenza di comportamento.
Purtroppo sono stato ingannato. Hanno prevalso le logiche di privilegiare i pretoriani di turno.
Il dato ancora più grave è la fuga dei vertici dell'Udc dalla assunzione di responsabilità, che è anche quella di spiegare.
Non ci si può nascondere dietro un oltraggioso silenzio.
Mi sento offeso da simili comportamenti che feriscono la dignità umana.

Roma, 11 marzo 2008

                                                Sen. Maurizio Eufemi


GRAZIE A TUTTI!!

 

Sono pervenuti messaggi di solidarietà e di amicizia da amici, simpatizzanti e rappresentanti di associazioni.
A tutti desidero rivolgere il mio più sentito ringraziamento.

 

Sen. Maurizio Eufemi

 


 

Sono arrivati attestati di solidarietà da:


-        Arch. Giorgio Zimbaro
-        Dott. Vartolo
-        Dott. Pasquale Ruga
-        Dott. Enzo Cattaruzzi
-        On. Calogero Mannino
-        On. Mario Baccini
-        On. Marco Follini
-        On. Carlo Giovanardi
-        Dott. Costanzo Beghelli
-        Dott. Franco Savarino
-        Ing. Antonio Naddeo
-        Sen. Vincenzo De Cosmo
-        Dott. Filippo Noto
-        On. Antonio Iervolino
-        On. Enzo Scotti
-        Dott. Roberto Cantone
-        On. Ivo Tarolli
-        Dott. Nicoletti  - Associazione Italia-Cina
-        Dott. Gianfranco Silombra
-        Dott. Ezio Lorenzetti
-        Avv. Leonardo Baisi
-        Avv. Pompeo Savarino
-        Dott. Gerardo Romano - Segretario Regionale OSAPP
-        Dott. Davide Torrini
-        Dott. Mario Trifilio
-        Dott. Roberto Mazzotta - presidente Banca Popolare di Milano
-        Avv. Corrado Sforza Fogliani - presidente Confedilizia
-        Sig. Idolo De Rossi
-        On. Giorgio Benvenuto - presidente Commissione Finanze
-        Dott. Alberto Fiorillo - Agenzia delle Dogane
-        Dott. Ermanno Turletti
-        Dott. Michele Vergale - presidente OSAPP Biella
-        Dott. Maurizio Alivernini - APVVF
-        Dott. Ferdinando Augusti
-        Avv. Dante Notaristefano
-        Dott. Mauro Commisso - Chieri
-        Dott.ssa Nelida Ancora
-        Dott. Luca Poma - Ass. "Giù le mani dai Bambini"
-        Dott. Dario Bego - Croce Rossa Italiana
-        Dott. Renato Guerini
-        Dott. Martino Lapenna
-        Dott. Giuseppe Mangano
-        Dott. Angelo Madonini
-        Dott. Renzo Aloi
-        Dott.ssa Giuditta Arnese
-        Ing. Leone Massa
-        On. Luigi D'Agrò
-        On. Giovanni Nucera
-        Dott. Arpano
-        Dott. Paolo Borellini
-        Dott. Francesco Bruno
-        Sen. Gianpiero Cantoni -vicepresidente Commissione Finanze
-        Dott.ssa Carmela Avena
-        Dott. Vincenzo Mannino - Segretario generale Confcooperative
-        On. Gino Alaimo
-        Dott. Pietro Paolo Boiano - Coord. Naz. Min. Finanze -Agenzie Fiscali
-        Dott. Camillo Nacca
-        On. De Franciscis
-        Dott. Piero Bello
-        Dott. Nicolò Xerra - Agenzia delle Entrate
-        Dott. Giorgio Franco - Agenzia del Territorio

-        Dott.ssa Maria Barbato

-        Dott.ssa Concetta Ferruzzi - Unire

-        Dott. Longhi - Ravenna
-        Prof. Capunzo
-        Dott. Marco Salis

-        Sen. Amedeo Ciccanti

-        Mario Battistini

-        Corrado Rossitto - Presidente Unionquadri

-        Pasquale Matarese - Conservatoria dei Registri Immobiliari di Pescia

-        Prof.ssa Calzi

-        On. Nino Marinacci

-        Prof. Bianchi

-        Giuditta Arnese - Chieri

-        Concetta Ferruzzi

-        On. Emerenzio Barbieri

-        Luciana Luppichini - Pontedera

-        Prof. Avanzi

-        Prof. Pietro Bottrighi - Primario Pneumologia - Piacenza

-        Eugenio Boiano

-        Giuseppe Fornasari - Vice Presidente Banca Popolare dell'Etruria

-        Pasquale Battaglini - Rivoli

-        Mario Boella - Presidente ASSIREVI

-        Pasquale Battaglini - Rivoli

-        Dottor Davide Orlandi

-        Prof. Pierluigi Pollini

-        Dr. Giuseppe Zucchi

-        Dr. Luigi Paonessa

-        Pietro Rova

-        Prof. Massimo Giannini - Università Tor Vergata

-        Guido Possa

LETTERE DI SOSTEGNO E SOLIDARIETA'  AL SEN. EUFEMI

(clicca per andare alla pagina con tutte le lettere)

Grazie di cuore caro Eufemi per il Tuo messaggio di felicitazioni!
Mi dispiace davvero che nella prossima legislatura Tu non possa esercitare ancora  quell' azione parlamentare, che ho sempre molto ammirato.

Un abbraccio


Guido Possa

egregio senatore,

volevo esprimerle la mia solidarietà e gli auguri per il nuovo cammino politico che sta per intraprendere. la ringrazio per la sua collaborazione nella mia professione di giornalista che attraverso i suoi tanti comunicati ha permesso di portare a Roma i problemi dei cittadini di Settimo, San Mauro, collina torinese e Torino.

arrivederci

 

Luigi Paonessa  - giornalista Settimo Torinese

Carissimo Maurizio, la tua esclusione dalle liste dell’UDC è semplicemente vergognosa e denota tristemente ancora di più la parabola finale e dissolvente del partito che assieme abbiamo fondato e  in cui per anni abbiamo militato.

Questo partito era nato nel 2002 per aggregare i democratici cristiani e di centro e, come abbiamo scritto io e te nel Documento programmatico di fondazione dell’UDC del 12.4.2002, per essere ”alternativo alla sinistra e saldamente collocata all’interno della Casa delle Libertà e del PPE”.

Questa era la mission e tu hai lavorato in modo straordinario e come pochi, in questa prospettiva. Qualcun'altro, da Follini prima, a Cesa e Casini poi, hanno invece deciso arbitrariamente di cambiarla per sostituirla con una  delirante autoreferenzialità  e una patetica conflittualità nei confronti dell’area culturale e politica a noi più omogenea, quella del centro destra. Da qui la confusione nei nostri quadri e fra gli elettori. Di qui le incomprensibili prese di posizione di questi ultimi due anni che so, ti hanno visto molto spesso perplesso e critico.

Caro Maurizio forse hai fatto bene a resistere fino all’ultimo ma tali tendenze erano chiare e presenti da tempo nella gestione del partito, almeno fin dall’ultimo Congresso nel quale come tu sai io scelsi di stare orgogliosamente in minoranza assieme ai Popolari-Liberali di Giovanardi. Devi ora ammettere che forse avevamo ragione noi.

Avevamo ragione anche nel sottolineare la gravissima deriva padronale che stava assumendo il partito tramite la sua gestione assolutamente non democratica sia al centro che in periferia. Vedi Maurizio quando si accumulano in così poco tempo tanti e gravi errori non si riesce più a rimediare. E allora, disperati, ci si affida al nudo “potere del Capo che ha sempre ragione” a cui fin dal 2006 non è mai interessato valorizzare una classe dirigente capace, moralmente ineccepibile, preparata culturalmente e tecnicamente. Sono stati così candidati i soliti yesmen e addirittura si è utilizzato il “metodo Caligola” per nominare senatori e deputati. Tutta la mia più cordiale solidarietà. Ti aspetto nel PDL.

 

Prof. Pierluigi Pollini  Coordinamento Nazionale dei Popolari-Liberali

Carissimo Maurizio,

La tua mancata candidatura ha generato grande disappunto e incredulità generale in tutta la pubblica amministrazione. Tutti si chiedono e ci chiedono per quale motivo un parlamentare dotato di grande professionalità ,esperienza e spirito di abnegazione sia stato sacrificato ingiustamente senza una seria e valida motivazione.

Ciò che maggiormente ha destato stupore e meraviglia è che non è stato tenuto in alcun conto la tua sempre continua costante presenza nella attività parlamentare a tutela degli interessi della collettività. Gli amici ricordano il volume “ Dal Parlamento al quotidiano” che rappresenta la prova tangibile del tuo impegno profuso nel portare avanti con dedizione e grande interesse, nelle competenti sedi istituzionali, tutte quelle problematiche tese al rispetto della legalità, equità e giustizia sociale quali elementi cardini per una civile convivenza.

E’ un momento di crisi per la politica non sono più accettabili certe prese di posizioni che spesso falsificano la concezione della democrazia. Posso assicurarti che sarai sempre un punto di riferimento, in modo particolare per i pubblici dipendenti, in considerazione della disponibilità da te dimostrata ogni qualvolta se ne è presentata la opportunità ed anche per questo tutti gli amici, che ho avuto modo di contattare in questi ultimi giorni non hanno esitato nell’accordarmi il loro sostegno per appoggiare tue eventuali nuove strategie politiche. Nel rinnovarti, sia a titolo personale che a nome della categoria che rappresento, la mia solidarietà per la ingiustizia patita ti abbraccio affettuosamente.

 

Pietro Paolo Boiano  - Coordinatore Nazionale Ministero Finanze - Agenzie Fiscali

DICHIARAZIONE
del Sen. Prof. Enzo De Cosmo, Vice Presidente nazionale dell'Associazione Italiana per il Partito Popolare Europeo, in merito alla esclusione del Sen. EUFEMI
dalle liste elettorali dell'UDC.
 

L'esclusione del Sen. Maurizio Eufemi, Capogruppo UDC nella Commissione Finanze e Tesoro del Senato, dalle liste elettorali offendono non soltanto lo stesso parlamentare, "ferito nella sua dignità umana" e colpito da un ingiusto giudizio politico del suo Partito di riferimento sulla sua meritoria attività parlamentare svolta, bensì quanti cittadini italiani elettori e non - come nel caso dello scrivente - hanno conosciuto ed apprezzato l'impegno qualificato ed il contributo serio offerto da EUFEMI al Parlamento italiano ed al Paese.

Bravo ed integerrimo funzionario nella Camera dei Deputati, da me conosciuto fin dai tempi della Democrazia Cristiana quando fui deputato della Commissione Finanze e Tesoro nella VII ed VIII Legislatura e successivamente della Commissione Industria del Senato, il Sen. EUFEMI, eletto a Torino, ha dimostrato - negli anni recenti - grande impegno, generosità e alta competenza tecnico parlamentare specie con "la Legge sul Risparmio", nonchè grande testimonianza di "valori" con la "Legge sugli Oratori" di cui è stato Relatore.

Condivido pienamente la dichiarazione del Sen. EUFEMI che richiede spiegazioni all'On. Casini ed all'UDC per l'assurda esclusione - appresa dal bravo parlamentare soltanto dalla stampa - e manifesto pubblicamente la mia perplessità nello sviluppare la mia iniziale disponibilità ad offrire il programmato consenso, per il Senato della Repubblica, ad un Partito nazionale facente capo al Partito Popolare Europeo.

Invito, infine, il Sen. EUFEMI a valutare nuove iniziative politiche non soffermandosi sulla crisi di un singolo partito ma sulla crisi dell'attuale sistema politico!

 

On. Sen. Prof. Enzo DE COSMO
- già Professore di ruolo di Statistica economica nell'Università di Bari
- Vice Presidente nazionale dell'Associazione Italiana per il Partito Popolare Europeo
In considerazione del Suo impegno proficuo a difesa delle tematiche concernenti il Pubblico Impiego, a nome di tutti gli iscritti che rappresento, esprimo solidarietà e stupore
per la recente esclusione dalle liste elettorali.
Voglia gradire i più sinceri auguri per le prossime festività.
Il Dirigente Reg. Lombardia “DIRSTAT”

dr. Giuseppe Zucchi

Ch.mo Sen. Maurizio Eufemi, mi riconosco perfettamente nella accorata dichiarazione da Lei rivolta all’On.le Casini (resa nota dall’amico Pietropaolo Boiano) e l’indignazione in essa contenuta mi rende evidente ancora una volta in più che la meritocrazia è una parola sconosciuta ai più. Sono certo che non Le mancheranno le occasioni per dimostrare le grandi capacità di cui è dotato e di cui ha dato prova ricoprendo l’attuale incarico di Senatore nonché capogruppo UDC della Commissione Finanze e Tesoro..

Nel ringraziarLa per quanto da Lei fatto per il nostro settore, a nome del personale della Conservatoria dei Registri Immobiliari di Ascoli Piceno e mio personale Le invio i migliori auguri di Buona Pasqua.

Ascoli Piceno lì, 18 marzo 2008

 

Franco Dr. Giorgio (Conservatore delegato di Ascoli Piceno).

Stimatissimo Senatore Eufemi

Ciò che ho appreso riguardo alla sua mancata candidatura alle prossime elezioni mi ha lasciato sbalordito e forse dire sbalordito è dire veramente poco.

Si preferisce fare a meno di un parlamentare onesto, attivo e instancabile come Lei, per far magari posto a "qualcun altro", che chi sa in quale modo è riuscito ad appropriarsi del posto in lista che era ormai suo, a pieno titolo meritato sul campo non fosse per altro che per essersi interessato a problemi e questioni cui nessun suo "onorevole" collega aveva pensato e voluto dare voce.

Ho viaggiato, viaggio in tutta Europa e oltreoceano (non per turismo, ne con auto blu e scorte avendo nessun contatto con la realtà, come per oltre 15 anni ha fatto il signor Prodi, a mio avviso insieme a Ciampi, per varie ragioni, responsabile del grande impoverimento dell'Italia), e le posso assicurare senza alcun timore d'essere smentito da NESSUNO che la res pubblica in Italia è amministrata come nemmeno in uno degli ultimi fra i paesi del Sud-America, area geografica dove per altro ho vissuto per oltre 3 anni.

La maggioranza dei leaders di partito in Italia (e non dico tutti solo per non deprimermi) esercita il potere conferitogli dal popolo tal quale facevano i signori feudali dopo l'investitura da parte del Re, cioè gestiscono la res pubblica come loro proprietà e guardano noi Italiani come dei sudditi, ai quali imporre regole spesso ingiuste, si veda ad esempio le sanzioni amministrative che disonestamente i comuni comminano ai cittadini mediante cartelle esattoriali varie o multe per infrazioni presunte al codice della strada in moltissimi casi redatte in maniera TOTALMENTE DISONESTA pur di fare gettito e far quadrare i conti (non sono pochi in Italia i comuni e i corpi di Polizia Municipale sotto inchiesta per truffa, estorsione e falso ideologico).

Questi Signori hanno quale loro migliore qualità quella di mentire, negando impunemente l'evidenza dei fatti. Un esempio? Oltre alla mia esperienza personale, vari indicatori ci dicono inequivocabilmente che siamo agli ultimi posti in Europa, (ci ha superato già la Spagna e tra poco, continuando così, lo faranno anche la Grecia e il Portogallo ) e il Signor Prodi, che stona appellare Professore per la totale mancanza di preparazione in materie economiche che lo contraddistingue, sosteneva falsamente e subdolamente esattamente il contrario fino a poche settimane fa. In un quadro del genere forse non ci si dovrebbe meravigliare se ad un senatore, (e mi ripeto) ONESTO, CAPACE, ATTIVO e PRESENTE quale Lei è, non viene permesso di proseguire l'attività parlamentare. Ci si dovrebbe stupire del contrario, acclarato ormai che i leader di cui sopra preferiscono avere nelle loro fila uomini differenti, servi senza idee, senza morale, ne personalità o passione, che li aiutino, in cambio di un tornaconto personale, soltanto a pensare alla res propria piuttosto che alla res pubblica.

Perdoni la foga, le parole dirette e forse poco diplomatiche, nei confronti di una certa classe politica, ma ritengo che certe cose arriva un'ora in cui si debbano gridare. Per chiudere volevo esprimerle e inviarle tutto il mio sostegno sia per questo momento che per il futuro quando penserà di porre in essere una nuova e senz'altro valida strategia politica, qualunque essa sia.

Augurandole buon lavoro, le invio i miei più distinti saluti.

 

Eugenio Boiano

Egregio Senatore Eufemi,
 
solo oggi leggo il Suo sito ed apprendo che ha lasciato l'Udc per dedicare le Sue energie, la Sua esperienza e la Sua saggezza al PdL.
Ho letto le motivazioni che hanno generato quanto sopra e non Le nascondo, che anch'io nel mio piccolo avevo avvertito una gestione personalistica dell'Udc,  una forte differenza tra il pronunciato ed il realizzato, un forte desiderio di assumere un ruolo 'ago della bilancia' magari da esercitare come contropartita per posti di potere.
Forse queste caratteristiche sono state alla base di tanti NO nel precedente governo Berlusconi, scimmiottando (per fortuna ai minimi leivelli) Pecoraro Scanio.
  In sintesi, il mio totale apprezzamento per la Sua decisione e voterò anche per questo PdL.
 
I miei migliori auguri.
 
Pasquale Battaglini

Ill.mo Senatore Maurizio Eufemi

Le volevo esprimere la mia più profonda solidarietà morale e civile,sia a mio nome che a nome di tutti i Colleghi della Regione Liguria e Piemonte, operanti nell’Agenzia del Territorio, che hanno potuto constatare la sua grande partecipazione e il suo profondo interessamento alle nostre quotidiane problematiche.

Speriamo di rivederla presto ad onorare I banchi del nostro Parlamento in un momento di grossa disaffezione dei cittadini verso una classe politica che non sembra curarsi troppo dei problemi che affiggono il nostro paese,diretta unicamente ad interessi personali non sempre compatibili con le superiori esigenze nazionali.

Pronti a testimoniare con il nostro voto la Sua grande rispettabilità ed il suo vivo impegno politico e sociale Le porgiamo i migliori auguri per una serena Pasqua:

 

Donatella Cordova, Angelo Zollo, Angela Amato, Ester Un marino, Salvatore Servidio, Clara Mazzucco, Enzo Occhipinti, Renata Zanobbio, Costa Francesco, Renzo Felici, Iandolo, Montisano, Martini, Verazza, Prata, Migliardi, Grisolia, Palermo, Colì, Marengo, Samego, tutti quelli che iscritti alla Dirtstat hanno apprezzato la sua grande competenza

Caro Maurizio, non sapevo della tua esclusione per non avere il tempo di seguire la stampa. Leggo adesso con qualche giorno di ritardo la tua dichiarazione che mi rattrista e offende anche me. La tua azione e testimonianza esemplare del lavoro parlamentare è stata mortificata e con esse si oltraggia la politica nella sua accezione più nobile. Sono veramente dispiaciuto per quanto accaduto. Ti sono vicino moralmente in questo momento difficile anche sul piano personale. Non riesco nemmeno ad immaginare cosa possa essere successo, essendo tu stato sempre coerente e in linea con Casini sul piano politico. Spero di poterne parlare presto con te a voce. Stammi bene. Un abbraccio affettuoso di stima sincera. Tuo

Amedeo Ciccanti

Il mio mattone in favore del Popolo delle Libertà lo metto volentieri, perchè come dice Lei, Senatore, dò grande valore a chi dimostra di essere un' uomo del FARE. Ad ogni azione corrisponde una reazione, cioè dopo avere detto, si fà, e il "merito" se esiste ancora è proprio questo. Sono contento che abbia deciso in piena coscienza di "scaricare" chi non ha una visione del futuro seria ed onesta del nostro Paese, e antepone la propria persona al bene comune. Condivido ogni Sua futura posizione in favore di questo obbiettivo.

Auguri a Lei, al Popolo delle Libertà e all' ITALIA.

 

Claudio Buffarini Tenenti

Egregio Senatore,

con la presente intendo confermarLe la mia stima per il Suo lavoro svolto in Parlamento specialmente in relazione al Suo impegno a favore del Torinese ed alla riforma della Legge sulla Polizia Locale. Le esprimo altresì il mio sostegno per il modo in cui è stato estromesso dalle liste elettorali.

In attesa di incontrarLa personalmente, con i migliori saluti.

 

Davide Orlandi

Non bastano le parole per un augurio speciale a chi speciale è sempre

 

Giuditta Arnese - Chieri

Ciao Maurizio,

sono d’accordo con quello che hai scritto. Una persona valida come te con ideali fermi e fondati deve andare oltre alla demagogia di chi vuole portare un partito alla deriva. La cosa peggiore è che l’intero partito “UDC” venga fagocitato all’interno del PD. Ti auguro buon lavoro nel gruppo misto.

Buona serata

 

Paolo Borellini

A nome di tutto il personale della Conservatoria dei Registri Immobiliari di Pescia invio i più sinceri auguri di Buona Pasqua esprimendo stupore per la sua mancata candidatura alle prossime elezioni politiche.

Il Conservatore delegato

 

Pasquale Matarese

Caro Maurizio,
Ti manifesto tutta la mia solidarietà nonchè il disappunto per la Tua mancata candidatura.
Memore di tante antiche battaglie Ti invito comunque a proseguire l'impegno politico convinto che il nostro Paese abbia bisogno di Personalità come la Tua
per uscire dall'attuale situazione.
Colgo l'occasione per inviarTi anche gli auguri di Buona Pasqua.
Cari saluti,
 
Corrado Rossitto.

Caro Maurizio, mamma e papà mi hanno comunicato, ormai da qualche giorno, la tua decisione di non presentarti alle prossime elezioni ed i motivi che ti ci hanno portato. Ormai da settimane in televisione si alternano personaggi il cui spessore culturale e politico mette a dura prova il telespettatore e l'elettore, so che non ti devo fare nomi e cognomi. Per quanto di scarso valore, vorrei esprimerti il mio pieno apprezzamento per la tua scelta.

Mi sembra che i partiti ormai non guardano più la preparazione del candidato e la sua capacità oratoria, qualità che fin dagli antichi greci erano indispensabili per gli uomini politici, ma solamente la sua visibilità pubblica. Ecco allora imprenditori, industriali, attori, vallette e non tarderanno ad arrivare le veline ed i calciatori. Poi la modalità di elezione senza che vengano considerate le preferenze del candidato all'interno della lista è vergognosa. Penso (e spero) che la prossima legislatura non potrà avere i numeri per durare tanto, mi auguro però che produca una legge elettorale che possa consentire ai cittadini di scegliere il proprio rappresentante ed ai candidati di poter dimostrare le proprie doti.

Mi auguro che per allora tu voglia nuovamente metterti in gioco, perchè rappresentati come te negli palazzi della politica sono una ricchezza per l'intera nazione. Sono certo che starai già pensando di organizzare qualche cosa per il futuro, mi farà molto piacere se mi terrai informato. Con stima ed affetto

 

Mario Battistini

Caro Maurizio, stamane quando ho detto in ufficio che c'erano novità sul tuo conto, comunque migliorative rispetto alla situazione UdC, il mio staff di collaboratori, composto tutto da persone giovanissime e che hanno avuto modo di apprezzarti seppur per interposta persona - mio tramite - in questi anni, ha esclamato: "meno male, perchè questo Senatore è proprio una persona per bene"......... Forse vale più questa affermazione spontanea fatta da ragazzi di 25 anni che mille articoli di giornale.

Un abbraccio,

 

Luca

Saremo tutti con Lei fino alla morte !!!!!

 

Gerardo Romano Osapp Piemonte

Purtroppo la meritocrazie non è ancora nata e già "è una buona maschera per il clientelismo". Non demorda, la prego, altrimenti, con la sua "inspiegabile" mancata candidatura, viene meno anche la speranza in chi, come lei, crede davvero in certi valori.

Carmela Avena

Caro Maurizio,

sono profondamente rammaricato per l’inqualificabile comportamento dell’onorevole Casini nei confronti di un parlamentare che con i suoi qualificati interventi ha sempre reso onore al ruolo ricoperto ed alle istituzioni parlamentari.

Mi auguro che chi di dovere riveda questa assurda decisione di escluderti dalle liste elettorali e che tu possa anche per il futuro far sentire la tua voce nella aule parlamentari a difesa degli interessi delle categorie di lavoratori che sempre hanno trovato in te il portavoce e il difensore di sacrosanti diritti.

Con l’affetto e con la stima di sempre,

tuo

 

Alessio Fiorillo  - Presidente Federazione Dirstat

Caro Sen Eufemi,

mi scusi il caro, ma avendo a lungo sentito parlare di Lei dal comune amico, il Sen. Enzo De Cosmo, sento naturale rivolgermi a lei con familiarità. Ieri Enzo mi ha letto il suo messaggio così ho voluto cercare il suo sito ed aprendo la home page ho avuto un sussulto di gioia leggendo la frase di Don Luigi Sturzo. Anche nel mio sito, che volutamente ho oscurato, il tutto si ispira a Don Luigi Sturzo, la frase che io ho riportato è:

 

"Non fatevi vincere dal male, ma vincete il male con il bene: ecco le precise ragioni per le quali la donna deve entrare coraggiosamente, come Santa Caterina da Siena, nell'ambiente torbido della politica e portarvi un raggio di serenità amorevole, il conforto di un'attività confidente, il coraggio della virtù cristiana".

Proprio in nome di Don Luigi vorrei esprimerle la mia solidarietà invitandola ad andare avanti sulla via della “speranza”, la speranza la vera specificità dell’essere cristiano. Andar avanti per me vuol dire caricarsi la croce della testimonianza e continuare la nostra “guerra” per contribuire alla rinascita del nostro Paese, non dimenticando quanto è scritto nel Vangelo: “la pietra scartata diventa testata d’angolo”. Questo è il mio augurio che spero di poterle esprimere personalmente quando ci conosceremo martedì prossimo con il nostro comune amico.

Serena domenica

 

Nelida Ancora

Carissimo Senatore, ho potuto apprendere solo oggi e con grande rammarico della Sua esclusione dalle liste elettorali. Ho letto la sua dichiarazione circa le logiche di privilegiare i "pretoriani" di turno e tutto il resto ed è grave che vi sia stato un oltraggioso silenzio in merito alle motivazioni.

La sua assenza dal Parlamento sarebbe una mancanza importante per tutti, per quel valore aggiunto che ha sempre portato indistintamente a tutela degli interessi dell'intera collettività ed in ogni settore, dalla Sanità alla Finanze, dalla Sicurezza al lavoro e così via.

Le esprimo tutta la mia solidarietà in questo momento in cui si sente offeso e tradito. Sono ferite che fanno male al cuore, soprattutto quando si ha la certezza di aver sempre lavorato con impegno e nella coerenza delle idee per rispettare la fiducia affidataci dagli altri. Sicuramente tutto il lavoro che ha fatto non andrà perso nel nulla. Il mio auspicio è che l'errore nella Sua esclusione venga immediatamente intesa dalla direzione del partito e si provveda alla correzione che merita.

Un grande ed affettuoso saluto.

 

Mangano Giuseppe

Carissimo Senatore, come ben sai il Comitato "Giù le Mani dai Bambini" è del tutto trasversale ed apartitico. Non ho tuttavia difficoltà alcuna a riconoscere il lavoro da Te svolto con efficacia a tutela del diritto alla salute dei bambini, in attiva collaborazione con il nostro movimento. Alcuni Parlamentari in questa legislatura si sono spesi senza riserve per questa causa, e Tu sei sicuramente in prima fila tra essi. Prova ne sia che centoottanta tra enti vari ed associazioni hanno sostenuto il rinnovo della Tua candidatura, sostegno da noi manifestato con una "lettera aperta" proprio recentemente inviata all' On. Pierferdinando Casini. Non posso entrare nel merito delle logiche interne Vostre che hanno determinato la Tua esclusione dalle liste del Tuo partito per le imminenti elezioni, ma non ho timore alcuno di affermare che venendo meno la Tua presenza in Parlamento verrà meno un contributo incondizionato - e sempre leale e disinteressato - alla causa dei più deboli.
Darò certamente pubblicazione sul nostro frequentato portale internet del Tuo comunicato ANSA e di questa mia risposta, a testimonianza della coerenza che contraddistingue entrambi - Te stesso e noi come organizzazione - nel difendere valori importanti che dovrebbero sempre contraddistinguere sia il vivere civile come anche l'attività politica ad ogni livello.
La speranza è - perlomeno - che la Tua esperienza possa essere in qualche modo "recuperata" in Parlamento sotto altra forma, e non smarrita e vanificata, ed in tale direzione ci spenderemo sicuramente con un appello che indirizzeremo quanto prima al Presidente del Tuo partito On. Rocco Buttiglione.
Un caro saluto,

Luca Poma

Segretario Generale Federazione Volontari Ospedalieri

Portavoce Nazionale Campagna "GiuleManidaiBambini"

URP Ospedale San Giovanni Battista - Molinette

Ci troviamo di fronte a personaggi che si riempiono la bocca in continuazione in difesa dei valori cristiani, quando, nei comportamenti, dei valori cristiani non hanno niente di niente se non il vero contrario, per cui diventa un imbroglio continuo. E questi personaggi hanno un nome e un cognome che possono essere definiti in Pier Ferdinando Casini, Rocco Buttiglione e compagni di merenda, perché il valore cristiano si misura anche nella parola. E quello che voi dite e fate è l'esatto contrario di quello che dice il Vangelo.

Luciano Lincetto

Senatore Eufemi, ho appena saputo della sua non candidatura a queste elezioni politiche e sono veramente dispiaciuto, non so come possano estromettere persona come lei impegnate al massimo sia in Senato che nel suo collegio.
Comunque la ns. dirigenza non apprezza le persone che si impegnano veramente per il bene del partito collaborando al massimo per uno sviluppo sempre maggiore sulla zona e su tutto il territorio. Spero di incontrarla ancora e le auguro tanta fortuna e buona salute


Martino Lapenna UDC Lodi  

Gentile Senatore, ovviamente la cosa mi addolora e spero non si riduca ad un semplice squallido movimento di pedine a scapito di chi in questi anni  ha dimostrato di lavorare con non comune capacità per la gente e per il territorio.
Attendo di conoscere le Sue valutazioni di campo in merito.
Con stima, gratitudine e amicizia.


Dario Bego

Caro Eufemi,
Apprendo da questo Suo messaggio la notizia sorprendente della Sua esclusione.  Sono davvero sorpreso e allo stesso tempo rammaricato di tale situazione.
Personalmente e a nome anche della professione che rappresento abbiamo infatti conosciuto la Sua persona come sempre  estremamente attenta a capire   i temi di governance e di controllo e ad intervenire in modo sempre costruttivo sia in sede dei lavori delle commissione parlamentari che di aula.
Veramente stupefacente tale esclusione. Spero che ci sia la possibilita' di riconsiderazione.
Con sincera solidarieta' !


L. Renato Guerini

Caro Maurizio, ti esprimo la mia totale solidarieta' e rincrescimento per la tua esclusione alla candidatura al Senato, è sicuramente ingiusta e non tiene conto del puntuale impegno  e della grande disponibilita'  che in questi anni hai profuso in nome del Partito. Le defezioni a tutti i livelli non possono essere solo ascritte a voltagabbana, ma evidenziano una scarsa attenzione da parte dei vertici agli umori ed alle aspettative e a una certa criticità, rispetto a decisioni quanto meno discutibili.
Ci terrei che mi rispondessi, e che  ci si potesse incontrare.
Con amicizia 

 

Mauro Commisso  Chieri

Carissimo Senatore,
Ti ho espresso telefonicamente tutto il mio stupore e la mia grande amarezza per non aver trovato tra i candidati al Senato il Tuo nominativo. Ma mancherei ad un preciso obbligo morale se non Ti ribadissi che sono veramente ESTERREFATTO! Rinunciare ad un parlamentare come Te che ha dimostrato sul campo il suo valore e che ha saputo guadagnarsi unanime stima e considerazione E' UN DELITTO! Si nega ai tantissimi Tuoi estimatori la possibilità di confermarTi la fiducia e si priva il Partito, ma soprattutto il Parlamento ed il Paese di un apporto essenziale e difficilmente sostituibile.
AbbiTi un sentitissimo ringraziamento e un quanto mai forte abbraccio anche a nome di numerosissimi amici.


Dante Notaristefano.

caro Maurizio,
sono disgustato ed indignato per come Casini si è comportato nei tuoi confronti, avendo seguito la tua attività in tutti questi anni so bene come tu ti sia speso ed abbia lavorato seriamente per cui nessuno meglio di te avrebbe potuto meritare la candidatura in queste elezioni.
tuo


Ferdinando Augusti

Caro Maurizio,
hai la stima e l'ammirazione mia e di TUTTI i colleghi di APVVF.  Fammi sapere se possiamo fare qualcosa.
Forza e coraggio.


Maurizio Alivernini

Gentilissimo Senatore sono deluso per la Sua escusione dalle liste, c.que resto a Vostra disposizione per il 13 e 14/04/2008
Distinti saluti


Vergale Michele

Egregio Senatore, sono un dirigente dell’Agenzia delle Entrate ,direttore dell’Ufficio di Patti(Messina), ed in riferimento alla sua Sua nota di protesta, per la esclusione dalle liste dell’UDC , Le esprimo viva solidarietà , auspicando che Lei possa proseguendo la Sua attività politica , raggiungere altre e più importanti mete ,nella considerazione che il nostro Paese necessita di persone come Lei , aventi chiarezza di idee, volontà e fermezza , onestà e contrarietà alle intese sotterranee, che tanti danni hanno arrecato all'Italia.

Concordo con te. Hai tutta la mia stima e solidarietà. Purtroppo, per essere in lista occorre avere qualche condanna o procedimento penale pendente, diversamente il pedigree non è valido per essere dell'UDC..... Coraggio!

Esci fuori da quel "giro", come hanno fatto Monticone e Bianco.

Un abbraccio,

 

Giorgio Zimbaro

Mi dispiace, eri una persona di riferimento nel partito e mi mancherai. Ciò non toglie che rimarrà inalterata l'amicizia e la stima Un caro saluto

 

Roberto Pasolini

Caro Senatore
possiamo fare qualcosa? conti pure sulla nostra disponibilità!! Purtroppo troppo sovente nel servizio alla comunità chi lavora veramente e senza ...secondi fini dà noia.


Ermanno Turletti

Caro Senatore
il mio apprezzamento per la DECISA scelta che mi trova in pieno accordo con un amico ( se mi permette la confidenza ) che lotta per il bene del Paese !
La mia disponibilità è massima
come posso essere utile oltre all'appoggio personale ?
 
Ermanno  Turletti


FINANZIARIA 2008 E POLITICA FISCALE

(interventi, articoli, comunicati)

 

accedi al documento

 

accedi al documento

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

accedi al documento

 

 

Il contributo UDC alla Settimana Sociale della Chiesa

(accedi al documento)

 

25 ottobre 2007- -con la partecipazione del sen. Eufemi

(vedi pieghevole)

 

il sen. Eufemi alla sfilata del

2 giugno 2007 in occasione della Festa della Repubblica

(clicca sulle foto per ingrandirle)

Family Day - documenti

COOP  - Il futuro dell'impresa cooperativa, di Giulio Sapelli

riporta la recensione del sen. Eufemi : "I valori etici della cooperazione"

------------

Riporta una intervista al sen. Eufemi (pagg. 225-231)

La copertina del libro del sen. Eufemi

----------------

La mia attività parlamentare al Senato della Repubblica

Palazzo Madama

XV LEGISLATURA

XIV LEGISLATURA

 

Presentato disegno di legge su esenzione dall'imposta comunale sugli immobili (ICI) per l'abitazione principale

attività 2007/XV legislatura

attività 2006/XV legislatura

attività 2005-2006/XIV legislatura

La tua voce in Senato

Maurizio Eufemi

 

 

 

ringraziamento agli elettori

il mio programma

 

 

 

 

 

Il Sen. Maurizio Eufemi nel suo studio

(cliccare sulle foto per ingrandire)

 

Maurizio Eufemi e Rocco Buttiglione

 

DOSSIER CALCIO - tutti gli interventi

Il sen. Maurizio Eufemi con il Presidente Giorgio Napolitano


 

Disegni di legge presentati all'inizio della XV legislatura:

 

Titoli dei disegni di legge presentati  negli ultimi giorni, i testi verranno pubblicati nelle prossime settimane

sen. Eufemi Disposizioni sul trasferimento nei ruoli dello Stato degli insegnanti elementari dipendenti dalle amministrazioni comunali (484) (presentato in data 23/05/2006 );
sen. Eufemi Disposizioni in materia di polizia locale (485) (presentato in data 23/05/2006 );
sen. Eufemi Istituzione della provincia di Nola (518) (presentato in data 30/05/2006 );
sen. Eufemi Nuova disciplina delle cooperative e dei consorzi di garanzia collettiva dei fidi (520)
(presentato in data 30/05/2006 ).
sen. Buttiglione, Eufemi, Marconi, Libe' Disposizioni in materia di donazioni e di utilizzo a fini terapeutici e di ricerca di cellule staminali fetali, di cellule staminali da cordone ombelicale e di cellule staminali adulte (523) (presentato in data 31/05/2006)

 

Disegni di legge di cui sono disponibili i testi (per vederli clicca sulla voce)

collegamenti